Firmato l'Accordo tra Afol e ReAgire per una sperimentazione di Politiche Attive inclusive

Con l’accordo sottoscritto il 12 maggio tra i rispettivi presidenti Maurizio Del Conte ed Elio Savi, Afol Metropolitana e ReAgire si impegnano a collaborare per organizzare in uno o più municipi milanesi la sperimentazione del modello di Politiche Attive proposto da ReAgire MyJob Laboratorio: per una sperimentazione di Politiche attive inclusive, descritto al linkhttps://reagireinsieme.org/files/spainc.pdf. Progetto del quale Afol dichiara di condividere i principi e le linee guida.

L’aggettivo “inclusive ” in questo caso chiarisce un primo obiettivo del progetto delineato: sperimentare un modello che favorisca l’accompagnamento al lavoro di “tutti” coloro che lo stanno cercando, anche chi risulta meno competitivo in relazione alle modalità con cui s’incontra normalmente la Domanda e Offerta di lavoro nel contesto metropolitano milanese.

Per la realizzazione di tale sperimentazione Afolmet e ReAgire inviteranno anche altri soggetti istituzionali, sociali ed economici, in particolare del Terzo Settore (Ets), a collaborare nella prevista “ cabina di regia” apportando le rispettive competenze in una logica di sussidiarietà orizzontale.

Cabina di regia nella quale si procederà fra l’altro alla progettazione esecutiva della sperimentazione, alla valorizzazione delle possibili sinergie con le attività dei soggetti partecipanti, alla ricerca delle fonti necessarie per la provvista finanziaria, al dialogo istituzionale.

Un successivo Protocollo d’Intesa regolerà i rapporti tra i soggetti partecipanti. In particolare Afolmet assicurerà la presa in carico dei lavoratori interessati e il monitoraggio della sperimentazione, mentre ReAgire si farà carico di coordinare la gestione delle attività connesse al suo svolgimento, con la partecipazione degli Ets ed altri soggetti economici che collaboreranno operativamente.

Il programma è di avviare la sperimentazione oggetto di questo accordo con l’inizio del 2023. Per ulteriori approfondimenti sulla genesi e gli obiettivi dell’accordo:

2 Likes